L’assistenza alle imprese, che rappresenta il core-business dello Studio, viene svolta con una metodologia di consulenza di tipo imprenditoriale, che tiene conto del fatto che l’imprenditore e l’avvocato sia pur svolgendo ruoli diversi e complementari, perseguono un obiettivo comune: il successo del proprio lavoro.

Il nostro metodo si sviluppa su cinque “punti chiave”:

  1. La serenità del cliente. L’imprenditore deve concentrarsi sulla crescita del proprio business. Per questo deve disporre di professionisti cui affidare la soluzione dei problemi e attraverso i quali arricchire la propria consapevolezza del contesto giuridico in cui opera.
  2. I risultati. L’imprenditore lavora perseguendo dei risultati. I risultati dell’imprenditore sono il nostro obbiettivo.
  3. Il sostegno a chi lavora. Ci sono imprenditori che investono risorse ed energie perché credono nelle proprie idee. Aassisterli significa dare un senso all’attività del giurista.
  4. Il Gruppo. L’impresa necessita di un supporto legale diversificato. Il nostro cliente può contare su un gruppo solido di avvocati con specifiche competenze che opera a stretto contatto con consulenti, periti, commercialisti e notai.
  5. Il futuro nel presente. L’imprenditore per crescere fa continuamente delle scelte. Le norme forniscono delle opportunità se il consulente conosce la realtà imprenditoriale e svolge un ruolo propositivo, anche con uno sguardo a quanto accade oltre i confini nazionali.